Frances Shepard

nov
1980
15

scritto da

sito

Francesca Cani è nata a Mantova nel 1980. Laureata in Storia dell’arte, vive con il marito e la gatta in una villetta in campagna, ristrutturata con l’aiuto di tutta la famiglia e di un incrollabile ottimismo. Quando scrive si trasforma, predilige il punto di vista dei personaggi maschili perché più libero, avventuroso e capace di esprimere quel pizzico di incoscienza che, unito a un tocco di spregiudicatezza, la entusiasma e le fa volare le dita sulla tastiera. Legge tutto, ma rilegge spesso i libri che lo meritano, perché le hanno donato un palpito del cuore, un sogno a occhi aperti o una visione nuova e originale. Ama viaggiare, ma non andrebbe mai in un villaggio o su un pullman carico di turisti. La sua vacanza ideale comprende: la persona che ama, ottima compagnia, valige leggere, volo last minute, auto a noleggio e una notte in ogni città, per tastare il polso del paese che visita. Ogni volta che può parte alla scoperta di Scozia, Inghilterra e Irlanda. Sportiva, a tratti irrequieta, non si accontenta di vedere lo sport alla TV, deve correre, nuotare e sì, anche sudare. Ha praticato a lungo pattinaggio artistico su ghiaccio, e ora scende in pista per divertirsi con gli amici.
Adora ogni cantuccio di Mantova, ogni muro di mattoni rossi e tutti i vicoli, soprattutto quelli deserti in cui in pieno inverno, avvolti dalla nebbia, si ode solo il rumore dei propri passi.

Sito: http://www.francescacani.it

Bibliografia:

Ha pubblicato il romanzo @mare (Edizione Tipografia Moderna Asiago, 2009), riedito con il titolo @amare – Il profumo del gelsomino notturno (goWare, 2010). Autrice di numerosi racconti fra cui Il sangue d’Èire; Lei è mia; Sei già venuta; Con te non ho finito; Alla luce del sole; Il padiglione dei desideri (Lite Editions, 2011/2012); Il Canto del Vento (Primo premio Italish Storie 3, Querci&Robertson, 2011); Sono qui (Atlantis, Lite Editions, 2012); Zoya; Il cuore nero del Borneo (nell’antologia Vapore caldo a cura di Elisabetta Bricca, Edizioni Scudo, 2012); Eternal Flames (Chichily Agency, 2012); Have you come yet? (in lingua inglese) nell’antologia La dolce vita curata da Maxim Jakubowski (2013).